PROGETTI
Il 1° Novembre 2002 è entrato in vigore il Regolamento CE 1334/2002 relativo i programmi di attività delle organizzazioni di operatori del settore oleicolo per le campagne di commercializzazione 2002/03 e 2003/04. L’Unione Europea ha in questo modo riconosciuto il fondamentale ruolo delle associazioni dei produttori olivicoli, delle loro unioni e dell’interprofessione per la crescita del settore, perseguita attraverso la realizzazione di programmi di attività di miglioramento.

L’UNAPOL si è valsa quindi della possibilità di richiedere i co-finanziamenti europei proprio per svolgere al meglio quelle attività che da statuto fanno parte degli obiettivi fondamentali dell’unione, condivisi da tutte le associazioni che ne fanno parte.

Il Programma di attività, presentato dall’UNAPOL ed approvato dalla Commissione Europea, aveva come obiettivo quello di migliorare le condizioni di trasparenza del mercato oleicolo-oleario, analizzando e sviluppando in particolare i temi della mancanza di una qualificazione commerciale e del miglioramento della sostenibilità ambientale per arrivare agli intenti operativi di:

  • Analisi del mercato dal punto di vista del consumatore
  • Miglioramento dell’impatto ambientale dei sottoprodotti della fase di trasformazione
  • Miglioramento delle tecniche di coltivazione
  • Miglioramento delle caratteristiche igenico-sanitarie dell’olio
  • Promozione dei sistemi di garanzia della qualità del prodotto

 

Attraverso il Programma, l’UNAPOL ha realizzato quindi i seguenti progetti di:

  • Raccolta dei dati relativi al mercato attraverso il Monitoraggio dell’offerta disponibile, dei flussi e dei canali di commercializzazione dell’olio di oliva
  • Elaborazione di studi attraverso l’Indagine sulla percezione dei consumatori rispetto ad eventuali rischi igenico-sanitari dei prodotti ed aspettative rispetto alle garanzie ottenibili da sistemi di qualità, tracciabilità e certificazione
  • Studio di fattibilità per la Realizzazione di impianti mobili per l’imbottigliamento di olio di oliva di qualità certificata
  • Progettazione ed applicazione di sistemi di Tracciabilità, certificazione e tutela della qualità dell’olio di oliva e delle olive da tavola

I dati raccolti e le analisi elaborate sono ora disponibili sul sito, realizzato proprio allo scopo di una maggiore diffusione dei risultati ottenuti, così come previsto anche dallo stesso regolamento europeo.

La Commissione Europea, seguendo l’attuale linea politica, ha continuato a perseguire l’orientamento del 1334/2002 ed ha emanato per i programmi di attività per la campagna 2004/2005 il nuovo Regolamento CE 1331/2004.
L’UNAPOL ha già realizzato questo nuovo programma.

La Commissione Europea ha proseguito lo sviluppo della politica già applicata con i Regolamento CE 1334/2002 e 1331/2004, pubblicando in data 19 Dicembre 2005 il Regolamento CE 2080/2005.
Con Decreto n.8186 del 15 Marzo 2006 l’Agea ha approvato a favore dell’UNAPOL Società Consortile a.r.l. un programma di attività triennale che si concluderà il 31 Marzo 2009.

Apri il PDF del Reg.CE 1334/2002
Apri il PDF del Reg.CE 1331/2004
Apri il PDF del Reg.CE 2080/2005
Apri il PDF del Reg.CE   867/2008

 

logo agea. logo comunità europea
Progetto realizzato con il Contributo della Comunità Europea e dell'Italia ai sensi del REG.CE 2080/05